Interpretare: dialogo tra un musicista e un giurista

Bologna: Il mulino (2016)
  Copy   BIBTEX

Abstract

Quanto spazio concedono alla libertà dell'interprete un testo sacro come una sonata di Beethoven o un articolo della Costituzione? Nella musica così come nel diritto, di fronte a una legge o a una suite di Bach, l'interprete si muove sempre in una delicata zona di confine che si situa tra l'eseguire e il creare. Dall'anelito alla perfezione alla deriva dei virtuosismi, dal gusto dell'improvvisazione alla necessità dell'innovazione, il compito più alto, e arduo, dell'interprete è quello di farsi tramite fra passato e futuro.

Links

PhilArchive



    Upload a copy of this work     Papers currently archived: 94,517

External links

Setup an account with your affiliations in order to access resources via your University's proxy server

Through your library

Similar books and articles

Le note tra le leggi.di Gustavo Zabrebelski - 2016 - In Mario Brunello & Gustavo Zagrebelsky (eds.), Interpretare: dialogo tra un musicista e un giurista. Bologna: Il mulino.
Le leggi tra le note.di Mario Brunello - 2016 - In Mario Brunello & Gustavo Zagrebelsky (eds.), Interpretare: dialogo tra un musicista e un giurista. Bologna: Il mulino.
Il pensiero post-nichilista.Giuliano Minichiello - 2015 - Roma: Edizioni Nuova cultura.
Progettare scuole insieme: strategie e processi tra spazi e didattiche.Beate Weyland - 2017 - Research Trends in Humanities Education & Philosophy 4:44-55.
Destini che si incrociano.Elio Franzini - 2003 - Doctor Virtualis 2:45-59.

Analytics

Added to PP
2022-12-11

Downloads
7 (#1,428,168)

6 months
6 (#737,316)

Historical graph of downloads
How can I increase my downloads?

Citations of this work

Now This : On the Gradual Production of Justice Whilst Doing Law and Music.Claudius Messner - 2018 - International Journal for the Semiotics of Law - Revue Internationale de Sémiotique Juridique 31 (2):187-214.

Add more citations

References found in this work

No references found.

Add more references