La virtualità dell'evento. Prospettive e limiti trascendentali per la definizione di un presente assoluto dell'esperienza pura

In Arianna Romani & Abdelhaleem Solaiman (eds.), Tempo. Tra esattezza e infinito. Atti IX Convegno Interdisciplinare dei Dottorandi e Dottori di Ricerca. Roma RM, Italia: pp. 157-171 (2019)

Authors
Abstract
Il concetto di Reale non coincide con la realtà; se l’atteggiamento dell’empirismo tradizionale nei confronti della realtà è infatti un ingenuo realismo, l’empirismo radicale è riuscito, invece, a pensare in maniera rivoluzionaria l’origine trascendentale dell’esperienza ordinariamente intesa e, dunque, la natura virtuale di quell’evento del tutto particolare che, soprattutto con Gilles Deleuze e Jacques Lacan, è il Reale. Più dettagliatamente, l’obiettivo dell’intervento consisterà nell’individuare, nelle prospettive aperte dall’empirismo radicale tra Ottocento e Novecento, una forma di temporalità atopica e “utopica”, che non risponde alla scansione cronologica e all’accumulazione di istanti omogenei, poiché essa si distingue quale condizione di possibilità del tempo che scorre, o per meglio dire, di ciò che nel tempo trascorre. Si tenterà quindi di vedere in che modo, in tale prospettiva, si possa pensare un tempo quale presente assoluto (il tempo bizzarro di quell’evento reale che giunge a coincidere con una vita intera) scisso dalla kinesis aristotelica; un tempo, cioè, quale limite od origine trascendentale dell’esperienza: un presente assoluto in quanto atto in atto del vivente che vive o forse - si tratterà di capirlo attraverso una proposta di riflessione - quella terza sintesi del tempo quale forma pura e vuota del tempo medesimo, così come ebbe a scrivere Gilles Deleuze nel 1968 in Differenza e ripetizione.
Keywords Gilles Deleuze  Jacques Lacan  Henri Bergson  William James  Empirismo trascendentale  Empirismo radicale  Tempo  Presente assoluto  Esperienza pura
Categories (categorize this paper)
Buy the book Find it on Amazon.com
Options
Edit this record
Mark as duplicate
Export citation
Find it on Scholar
Request removal from index
Translate to english
Revision history

Download options

PhilArchive copy


Upload a copy of this paper     Check publisher's policy     Papers currently archived: 65,811
External links

Setup an account with your affiliations in order to access resources via your University's proxy server
Configure custom proxy (use this if your affiliation does not provide a proxy)
Through your library

References found in this work BETA

No references found.

Add more references

Citations of this work BETA

No citations found.

Add more citations

Similar books and articles

Tertium datur. Per una voce pura della filosofia. [REVIEW]Fabio Vergine - 2017 - Kasparhauser. Rivista di Cultura Filosofica 1.
Hegel e I primi princìpi metafisici della scienza della natura.Enrico Colombo - 2014 - ACME: Annali della Facoltà di lettere e filosofia dell'Università degli studi di Milano 67 (2):83-100.
L'idea dell'assoluto nella metafisica dell'esperienza.Piero Faggiotto - 1953 - Giornale Critico Della Filosofia Italiana 7:531.

Analytics

Added to PP index
2019-02-11

Total views
0

Recent downloads (6 months)
0

How can I increase my downloads?

Downloads

Sorry, there are not enough data points to plot this chart.

My notes