Imitazione e convenzione

Rivista di Estetica 41:125-139 (2009)
  Copy   BIBTEX

Abstract

Credo che Bergson abbia detto che nessuna abitudine è inevitabile, tranne l’abitudine di prendere delle abitudini. Con le convenzioni è un po’ così: tutte le convenzioni sono convenzionali, ma il fatto che si creino delle convenzioni non è affatto convenzionale, e costituisce anzi una delle costanti più stabili nel mondo sociale. Come ciò accada ha suscitato le risposte più varie. Io vorrei difendere una tesi piuttosto banale: le convenzioni – che qui intendo anzitutto come convenzioni social...

Links

PhilArchive



    Upload a copy of this work     Papers currently archived: 92,038

External links

Setup an account with your affiliations in order to access resources via your University's proxy server

Through your library

Analytics

Added to PP
2013-12-26

Downloads
4 (#1,625,474)

6 months
1 (#1,473,890)

Historical graph of downloads
How can I increase my downloads?

Author's Profile

Maurizio Ferraris
Università degli Studi di Torino

Citations of this work

No citations found.

Add more citations

References found in this work

No references found.

Add more references